• Viaggi intorno al mondo di Luca Buffoni
Diari

San Miniato – Gambassi Terme

18 luglio 2020

Usciti dall’ostello abbiamo preferito non risalire in città ripercorrendo il ripidissimo “Sdrucciolo di Gargozzi” ma abbiamo fatto il giro consigliato dall’ostelliere e in 2 km ci siamo ritrovati sulla via Francigena con San Miniato alle spalle.

Doveva essere una giornata di sole invece il cielo era nuvoloso. Verso le 9.00 ha iniziato anche a piovere: la prima pioggia sul nostro pellegrinaggio. In poco tempo ha smesso e, mentre usciva il sole, il panorama si allargava sulle colline toscane verdi e gialle: uno spettacolo che ha ridonato la freschezza del cammino dopo 10 km di saliscendi.

Abbiamo incontrato tanta gente: turisti del sabato mattina a piedi o in bicicletta ma anche pellegrini come noi.

Alle 14.00, stanchi e cotti dal sole, siamo giunti all’Ostello Sigerigo di Gambassi Terme. Si trova di fianco alla Pieve di Santa Maria a Chianni, una chiesa romanica del XII secolo. Qui oggi dovremmo essere 20 pellegrini, alcuni li abbiamo visti a cena, qualcuno già conosciuto, altri nuovi. Il cammino comincia ad affollarsi.

Da domani ricomincio a camminare da solo dopo una settimana in coppia con Chiara.

Facebook Comments
Articolo precedenteArticolo successivo