• Viaggi intorno al mondo di Luca Buffoni
Diari

Milano – Nazaret

15 luglio 2019

Eccomi in Israele per la nuova avventura sul “sentiero del discepolo”: il percorso a piedi da Nazaret a Gerusalemme.

Siamo in tre e siamo partiti questa mattina con un volo Ryanair da Orio al Serio. Come previsto, a Tel Aviv mi hanno fermato al controllo passaporti per un interrogatorio approfondito.

Alle 15.05 abbiamo preso il treno per Haifa – HeMifraz e alle 17.00 il bus per Nazaret. È stata la mia prima volta sui mezzi pubblici israeliani. Fin da subito ci siamo trovati immersi nella vita quotidiana del paese: abbiamo incontrato persone, abbiamo chiesto indicazioni, abbiamo visto la gente lavorare e divertirsi nel centro commerciale, siamo stati presi in giro da alcuni ragazzi… Bello conoscere Israele anche in questo modo.

Alle 18.30, finalmente, dopo 12 ore di viaggio, siamo giunti a Nazaret. Dopo una veloce visita alla grotta nella Basilica dell’Annunciazione, abbiamo fatto il ceck-in al SimSim hostel, appena dietro la Moschea Bianca. Sulla porta esterna un post-it diceva: “Luca, please ring the bell of SimSim Guesthouse for Reception!” In questo accogliente e famigliare ostello, oltre ai volontari, ci siamo noi e una signora argentina.

Dopo cena siamo tornati a pregare nella grotta dell’Annunciazione. Ora si riposa; domani si inizia a camminare.

 

Facebook Comments
Articolo precedenteArticolo successivo