• Viaggi intorno al mondo di Luca Buffoni
Itinerari

Iceland Hiking Traverse 2018

 
Iceland Hiking Traverse, ovvero la traversata a piedi e in solitaria dell’Islanda da Nord (Hraunhafnartangi, sul mar Glaciale artico, pochi chilometri a sud del Circolo Polare Artico) a Sud (Vík í Mýrdal, sull’Oceano Atlantico).
 
Il sogno…
Dopo aver percorso quest’estate, con mio papà, il Laugavegur, 54 chilometri da Landmannalaugar a Þórsmörk, mi sono accorto che l’Islanda ha bisogno di più tempo per essere vissuta e apprezzata. Effettivamente il tempo che avevamo a disposizione (8 giorni) è stato veramente poco: due giorni di viaggio per raggiungere Landmannalaugar da Milano, tre giorni di cammino fino a Þórsmörk e altri due giorni, insufficienti per raggiungere Skógar senza perdere l’aereo per tornare a casa.
E poi gli imprevisti: ritardo del bagaglio, condizioni meteo proibitive, trasporti molto lenti… hanno reso il viaggio una corsa contro il tempo.
 
Così, facendo tesoro dell’esperienza vissuta, mi sono chiesto: perché non pensare a qualcosa in Islanda in più tempo, tentando una traversata epica e raggiungendo anche le zone meno turistiche come i deserti altipiani centrali?
 
…è possibile
Mi sono reso subito conto che la traversata dell’Islanda a piedi è impegnativa ma possibile.
Cercando su Google “Iceland Hiking Traverse” mi sono imbattuto subito nel blog di Andrew Skurka, che nel 2008 ha compiuto la traversata dell’Islanda da Est a Ovest per un totale di circa 800 km e 22 giorni di cammino. Non avrò mai così tanti giorni per questa impresa!
Più comune, più breve e più documentata è la traversata da Nord a Sud di circa 600 km.  Icelandtraverse.blogspot.it di Charlie (2014) e Viajar a pie (2016) sono i due blog che mi stanno aiutando a trasformare il mio sogno in un progetto concreto. Qui ho trovato informazioni sul percorso e sulla logistica, le tracce GPX, le attenzioni da avere e le difficoltà da mettere in conto.

 

Per restare aggiornati sulla preparazione di questo progetto ho creato una pagina facebook.

Facebook Comments
Articolo precedenteArticolo successivo