• Viaggi intorno al mondo di Luca Buffoni
Diari

Katiffik – Canoe Centre (20 km)

14 agosto 2016.

”Benedica la terra il Signore,
lo lodi e lo esalti nei secoli.
Benedite, monti e colline, il Signore,
lodatelo ed esaltatelo nei secoli.
Benedite, creature tutte che germinate sulla terra, il Signore,
lodatelo ed esaltatelo nei secoli.”

È bellissimo, in un luogo come questo, invitare tutta la creazione a celebrare e a lodare il Signore.

Dal Katiffik hut era possibile proseguire fino al Canoe Centre via lago e la canoa spiaggiata a riva è stata più di una tentazione… ma 20 km a remare sono tanti, quindi ho preferito il sentiero sulla costa sinistra dell’Amitsorsuaq. E la giornata è trascorsa così: le montagne a sinistra, il lago a destra, ogni tanto la vista di qualche renna.

Il tempo non trascorreva mai e i chilometri non andavano mai avanti. Anche oggi una grande fatica. Pur avendo a disposizione tutta l’acqua del lago, ho avuto problemi di disidratazione. Con questo tempo (sole e vento freddo) non vale la regola “1 litro ogni 10 chilometri”. Devo bere di più.

Quando sono arrivato, verso le 16.00, ero cotto. Nel Canoe Centre c’erano già delle persone, io ho messo la tenda appena fuori. Il vento è più forte e più freddo del solito; anche il lago è mosso. Ho immerso un attimo i piedi nell’acqua, ho fatto il bucato e mi sono rintanato subito al calduccio nella mia tenda.

All’improvviso sento bussare: “Hey, look out!” Una ragazza mi aveva chiamato per vedere una renna proprio fuori dalla mia tenda. In silenzio l’abbiamo osservata, fino a che è spartita dietro il Canoe Centre. Le cose belle si condividono!

 

Facebook Comments
Articolo precedenteArticolo successivo