• Viaggi intorno al mondo di Luca Buffoni
Diari, Lugo-Santiago-Finisterra 2014

Arzua – Monte do Gozo

12 luglio

Ieri pomeriggio, dopo il riposo di due ore, mi sono svegliato con un occhio gonfio: inspiegabili incidenti del cammino.
Alla sera siamo andati a messa, dove abbiamo ricevuto la benedizione del pellegrino.
Quest’oggi invece la tappa è stata molto lunga: 35 km fino a Monte do Gozo. Siamo partiti alle sei. Il sentiero era illuminato dalla luce della luna fino a quando è spuntato il sole. Abbiamo percorso la prima parte, fino a O Pedrouzo, senza troppa fatica siamo arrivati a O Pedruozo (19 km). Il tempo era bello, abbiamo attraversato numerosi boschi di eucalipto profumati e abbiamo chiacchierato allegramente tra di noi.
Gli ultimi16 chilometri invece non finivano più. Il sole è diventato troppo caldo e ci siamo completamente bruciati, dalla punta del naso ai polpacci. Si continava a salire e a scendere e, ad ogni chilometro, veniva fuori un dolore diverso alle gambe o alla schiena.
Nonostante tutto alle 15.30 siamo arrivati all’Albergue di Monte di Gozo, abbiamo aspettato che l’albergatore tornasse dal pranzo e ci siamo siatementi nella nostra stanzetta insieme ad altre tre persone.
Le letture della messa di oggi ci hanno aiutato a rileggere la fatica e a rinnovare la nostra fiducia nella provvidenza del Signore.
Domani mattina arriveremo a Santiago!
Facebook Comments
Articolo precedenteArticolo successivo