• Viaggi intorno al mondo di Luca Buffoni
Diari, Santiago-Fatima 2013: Cammino Portoghese De La Senda

Caldas de Reis – Pontevedra

17 agosto

Quella di oggi è stata una tappa piacevole di 23 chilometri. Mi sono perso poche volte e il cammino è stato quasi tutto tra i boschi, incrociando solo alla fine la N-550, che comunque rimaneva sempre visibile, quasi a indicarmi che la direzione era giusta. Quella che ho percorso, è una zona ricca d’acqua, infatti ho attraversato molti rigagnoli e ruscelli, fino al grande rio Lérez prima di entrare a Pontevedra.
Ho anche incontrato, per la prima volta, un pellegrino che, come me, sta facendo la vuelta del cammino portoghese. È un francese, che arriverà a Porto per prendere l’aereo e tornare a casa. Peccato che le nostre tappe sono sfalzate di una decina di chilometri.
Poiché è il Signore, nostro Dio, che ha fatto salire noi e i padri nostri dalla terra d’Egitto, dalla condizione servile; egli ha compiuto quei grandi segni dinanzi ai nostri occhi e ci ha custodito per tutto il cammino che abbiamo percorso e in mezzo a tutti i popoli fra i quali siamo passati.” (Gs 24)
La prima lettura della messa di questi ultimi due giorni è stata un’invito alla memoria e soprattutto un invito a riconoscere che chi mi ha guidato con cura e premura nel cammino non è stato il caso, ma Dio. Da questo cammino, che è stato per me “storia di salvezza”, puó nascere uno slancio nuovo verso il futuro.
Ho nominato patroni di questo mio pellegrinaggio San Giacomo, San Rocco e la Madonna. Tutti e tre, in momenti e in modi diversi, mi hanno accompagnato e insegnato qualcosa. Per questo, dopo aver partecipato alla festa di ieri a Caldas de Reisa, è stato significativo, oggi pomeriggio, visitare il santuario della Virgen Peregrina di Pontevedra.
Domani vorrei proseguire il cammino portoghese sull’alternativa della Costa o del Litorale. Purtroppo non ho nessuna indicazione se non i nomi dei paesi che dovrei attraversare… mi affideró al mio proverbiale senso dell’orientamento. Ci sarà da ridere!
Facebook Comments
Articolo precedenteArticolo successivo