• Travels around the world by Luca Buffoni
Diaries, Lugo-Santiago 2013: Cammino Primitivo

Arzúa – Monte do Gozo

28 agosto

Ultima vera giornata di cammino di 34 chilometri. Domani mattina basta scendere dal Monte do Gozo e sono arrivato a Santiago.
Posso dividere la tappa di oggi in due parti: la prima fino a O Pedrouzo (19km) e la seconda fino a Monte do Gozo.
Abbiamo percorso la prima parte al buio, poi con le luci della mattina, non ci siamo fermati nemmeno una volta e alle 11.00 eravamo davanti all’albergue di Arca. 
Prima di arrivare a O Pedrouzo abbiamo incontrato un punto di informazione e di ristoro guanelliano dove la suora ci ha offerto pane benedetto e una calorosa accoglienza.
La seconda parte è stata molto più faticosa: era sotto il sole e faceva caldo. Ci siamo fermati qualche volta e alla fine, alle 16.00 eravamo nell’albergue per la doccia e il meritato riposo. Dopo la doccia sono crollato nel letto… dopo qualche giorno sono tronati i familiari dolori e la stanchezza da buona camminata.
Quella di oggi è stata una giornata strana di collegamento tra passato, presente e futuro. Ho dato l’addio ai boschi di eucalipto e di roveri che sono stati compagni inseparabili di quest’avventura; sono stato assalito dai ricordi dei luoghi attraversati; ho visto gli aerei partire dall’aeroporto di Santiago, anticipo del ritorno; ho cominciato a pensare alle cose da fare a casa… Sono diviso tra l’attesa trepidante del ritorno a casa (finalmente!) e il desiderio che questo pellegrinaggio così significativo non finisca.
Arrivare a Santiago domani significa chiudere questa esperienza e affidare al Signore l’anno che inizierà nei prossimi giorni.
Facebook Comments
Previous ArticleNext Article